FONDO BOZZOLE - Lambrusco Mantovano

Il Fondo Bozzole nasce dall'esperienza vinicola di 5 famiglie, che hanno raccolto l'esperienza degli antichi viticoltori. Si sente ancora in questa azienda la tradizione dello svegliarsi la mattina all'alba e rincasare alla sera al tramonto, quando nella corte c'era la stalla con le vacche da lette, si produceva il proprio formaggio e si mangiava la carne dei maiali allevati in quel luogo. La grande svolta del Fondo Bozzole avviene nel 1981 quando Renzo decide di dedicarsi al primo frutteto

SCOPRI I VINI DEL FONDO BOZZOLE

Renzo, agronomo, all'allevamento preferisce le piante da frutto e così nel 1981 nasce il primo frutteto. L’anno successivo investe nella realizzazione del primo vigneto in azienda e via via, un pezzo alla volta e in qualche anno, si arriva alla configurazione odierna con 8 ettari di vigneto e 5 coltivati a frutteto. 

Si arriva ai giorni nostri, ovvero con la terza generazione che decide di proseguire il lavoro della propria famiglia concentrandosi più che sulla produzione fine a se stessa, alla valorizzazione della produzione. Un viaggio imprenditoriale che avviene filosoficamente a piccoli passi, volto a studiare bene un connubio sempre più ideale per raccontare la tradizione da un lato, ma ricerca l'innovazione dall'altro.

Spiegano i proprietari: "Ci siamo “tirati su le maniche” e abbiamo fatto un passo importante: la nostra prima Etichetta di Lambrusco. Iniziamo vinificando il Giano et. Nera, 2500 bottiglie. Imbottigliate a Dicembre. Ai primi di Aprile la nostra scorta era esaurita."

SCOPRI I VINI DEL FONDO BOZZOLE